Monte Baldo Bess Terre Verdi dal Passo San Valentino (TN)
SIC ZSC IT3120173 Monte Baldo di Brentonico

La Biodiversità si mette in mostra

domenica 27 ottobre 2019

Organizza CAI Rovigo

Il sito che noi andremo a visitare interessa il tratto più settentrionale della catena calcarea del monte Baldo che coincide con il monte Altissimo di Nago. La parte più bassa è coperta da faggeta intercalata da ampie distese di pascoli pingui, mentre nel versante settentrionale sono diffusi il peccio e l’abete bianco. In alto, nelle praterie alpine, ci sono vaste distese di cespugli e ambienti rupestri. Sono habitat molto particolari anche per la vicinanza con il lago di Garda che dà la sua influenza per temperature sicuramente più miti e per la presenza del vento. Questo paesaggio è in equilibrio tra naturalità e l’attività silvo-pastorale dell’uomo. Di rivelante interesse e motivo di questa escursione è la presenza di popolazioni di specie animali in via di estinzione e di importanti relitti glaciali. L’abbandono delle attività silvo-pastorali e l’aumento dell’impatto antropico (aperture di strade, impianti di risalita) costituiscono concrete minacce per quest’area.

Qui puoi scaricare il programma completo dell’uscita in formato PDF


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *