Serate con la montagna 2020
IL CAMBIAMENTO DEL CLIMA E LA MONTAGNA

La XXII edizione di “Serate con la Montagna” è organizzata da Mestre Montagne, logo che sulla terraferma veneziana riunisce in una medesima cordata Club Alpino Italiano, Giovane Montagna, Associazione Nazionale Alpini, Mountain Wilderness, Trekking Italia e Polisportiva Arcobaleno, con l’intento di dare la più ampia visibilità ai rispettivi programmi culturali, offerti gratuitamente non soltanto ai soci delle associazioni aderenti ma all’intera cittadinanza.

Il filo conduttore delle serate proposte quest’anno al Centro Culturale Candiani è quello dei cambiamenti climatici e i loro effetti sul territorio particolarmente sensibile e fragile delle Alpi e della montagna in generale, sulle sue popolazioni e sulle attività connesse.

Programma:

Venerdì 28 febbraio, Centro Culturale Candiani – ore 20,45

Fabrizio De Blasi
dottore forestale, giovane ricercatore dell’Istituto di Scienze Polari del CNR, impegnato in progetti internazionali di ricerca sui più importanti ghiacciai non soltanto delle Alpi,presenta la serata dal titolo:
Cambiamento climatico e ghiacciai alpini.

Venerdì 6 marzo, Centro Culturale Candiani – ore 20,45

Filippo Giorgi
climatologo del Centro Internazionale di Fisica Teorica di Trieste, già membro dell’organo esecutivo dell’Intergovernmental Panel on ClimateChange (IPCC), presenta il suo libro:
L’Uomo e la farfalla.Sei domande su cui riflettere per comprendere i cambiamenti climatici.

Venerdì 13 marzo, Centro Culturale Candiani – ore 20,45

proiezione del film di Jennifer Baichwal, Edward Burtynsky e Nick De Pencier (Canada 2018):
Antropocene – L’epoca umana
un film che racconta cosa sta succedendo dalla metà del XX secolo, quando è iniziata quell’epoca geologica che può essere chiamata Antropocene, in cui l’uomo sta modificando in maniera irreversibile il pianeta.

Venerdì 20 marzo, Centro Culturale Candiani- ore 20,45

Anselmo Cagnati
dottore forestale e alpinista, già previsore presso il Centro Valanghe di Arabba dell’ARPA Veneto, presenta la serata dal titolo:
La deglaciazione dolomitica: possibili effetti sulle attività alpinistiche.

Venerdì 3 aprile, Centro Culturale Candiani- ore 20,45

Viviere l’ambiente 2020 – Montagne e fuoco
Mauro Zilio

servizio antincendi boschivi
L’uomo e il fuoco. Gli incendi e il loro impatto ambientale e sociale

INGRESSO LIBERO


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *